domenica, 17 Ottobre 2021

Indagine della Consob sul mercato della Juventus

Condividi

La relazione finanziaria annuale al 30 giugno 2021 pubblicata dalla Juventus ha fatto venire a galla che la “Commissione nazionale per le società e la Borsa”, la Consob, ha avviato una verifica nei confronti del calciomercato del club bianconero.

Con lettera in data 12 luglio 2021, la Consob ha avviato nei confronti della Società una verifica ispettiva, attualmente in corso, ai sensi dell’art. 115, comma 1, lett. c), del TUF avente ad oggetto l’acquisizione, da parte dell’Autorità, di documentazione ed elementi informativi relativi ai proventi derivanti dalla gestione dei diritti dei calciatori”, si legge nell’allegato di bilancio della Juve.

La Consob ha deciso di vederci chiaro sugli oltre 43 milioni di euro di ricavi da gestione dei diritti dei calciatori, di cui circa 30 milioni di euro di plusvalenze 2020/21, (relative alle cessioni di Portanova, Petrelli e Tongya) oltre 6 milioni di euro da ricavi per prestiti e altri ricavi sempre per circa 6 milioni di euro.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie