mercoledì, 27 Ottobre 2021

Cassano: “La Juve rischia di essere fuori da tutto a febbraio”

Condividi

La Juventus prosegue il suo cammino e si prepara a sfidare il Chelsea nella fase a gironi di Champions League, forte della vittoria conquistata sul campo del Malmoe.

Massimiliano Allegri è alla ricerca della sua seconda vittoria nella massima competizione europea, per verificare ancora più marcatamente il cambio di mentalità che sta tentando di imprimere alla squadra.

A non credere troppo alle potenzialità della Juventus è Antonio Cassano, che nel corso della consueta diretta sulla Bobo TV ha commentato:

“Abbiamo detto, o sbaglio?, che sui lati dovevano andare Chiesa e Cuadrado? E hanno giocato? Chiesa e Bernardeschi – ha commentato l’ex giocatore. “Se continua a giocare così io sono il primo a dire che la Juve gioca male. Contro lo Spezia non doveva vincere e si è ritrovare a vincere, contro la Sampdoria ha meritato, ma non giocando”.

Ha poi aggiunto: Se continua così la Juve rischia di essere fuori da tutto a gennaio-febbraio. Adesso ha due partite terribili, contro il Chelsea e il derby contro il Torino, e rischia un doppio cappotto. Con il Chelsea rischiano di giocare 80 minuti nella propria area di rigore. La Juve gioca male, confusa e senza idee, non può fare queste figure, sta subendo gol da 19 partite di seguito. La Juve è ancora la squadra più forte in Italia e non posso vedere questo scempio“.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie