Lutto Juve, è morto a 17 anni Bryan Dodien, il talentino della Juve a cui Pogba dedicò un suo gol

158

È scomparso Bryan Dodien, 17enne calciatore del settore giovanile della Juventus.

A diffondere la notizia sui social è la stessa società bianconera, che in questi anni ha cresciuto il ragazzo classe 2004.

Al giovane era stato diagnosticato nel 2015, ad appena 11 anni, un male incurabile.

Nel 2019 Bryan Dodien era addirittura ritornato in campo.

La Gazzetta dello Sport ricorda che “Era il 6 gennaio del 2019 e Bryan Dodien, allora 14enne, dopo una dura battaglia contro il cancro viveva la gioia dell’esordio con l’under 15 della Juventus, entrando a 10 minuti dalla fine nel 3-1 contro il Bologna. “Dopo tre anni di lotta oggi sono tornato in campo” aveva scritto in una foto”.

La sua storia era stata presa a cuore da Paul Pogba, ai tempi in cui giocava nella Juve.