Superlega, parte dall’Inghilterra la grande rinascita. Nuove rivelazioni del Der Spiegel

865

La Superlega sta per tornare, più forte di prima.

È quanto è venuto a galla dall’Inghilterra , dove un’agenzia inglese di lobbying – Flint – avrebbe preso in mano il piano di rilancio della Lega fondata da Juve, Real Madrid e Barcellona.

Il quotidiano tedesco Der Spiegel, approfondisce la notizia già lanciata nei giorno scorsi è scrive ore che Flint, l’agenzia specializzata inglese, sarebbe stata contattata da Perez, Agnelli e Laporta per studiare la rinascita della maxi Lega attraverso la pubblicazione di un documento dal titolo: Spianare la strada alla Super League: strategie per ricostruire, ripartire e vincere”.

Dalla Germania si apprende che i 12 club fondatori sarebbero ancora tutti nel progetto, nonostante la retromarcia di 9 società (Inter, Milan, sei inglesi e Atletico Madrid).

Intanto parallelamente la A22 Sports Management, società madrilena consulente della Superlega starebbe preparando un format con promozioni e retrocessioni e accessi più liberi per i club che parteciperanno alla SuperLega 2.0.