mercoledì, 27 Ottobre 2021

Dzeko-Juve, retroscena di Massimo Brambati: “Aveva già parlato con Allegri”

Condividi

Massimo Brambati, ex calciatore e ora procuratore sportivo, ha rivelato alcuni retroscena interessanti riguardanti Edin Dzeko.

Mi hanno raccontato un retroscena prima della gara tra Juventus-Empoli. C’era già un accordo tra la Juve e Dzeko prima che l’attaccante accettasse l’Inter logicamente”, ha raccontato Brambati intervenuto ai microfoni di TMW Radio durante Maracanà

I bianconeri avevano capito che Ronaldo voleva andare via. Ma Dzeko ha aspettato, Ronaldo non trovava squadra e continuava a proporsi, poi il mercato cambia da giugno ad agosto”.

Addirittura, secondo il procuratore “Dzeko aveva già parlato con Allegri, ma l’Inter si è fatta sotto e Dzeko dopo aver tentennato ha accettato perché i bianconeri non erano pronti”.

“La Juve aveva Marotta, adesso ha Arrivabene, uno che è stato mandato via dalla Ferrari e non ha mai fatto calcio. Al livello dirigenziale manca una figura forte, non basta prendere uno degli allenatori più forti in circolazione”, ha concluso Brambati.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie