Retroscena: La telefonata del disgelo tra Guardiola e Ronaldo

626

Cala il sipario sulla favola di Cristiano Ronaldo alla Juventus. Dopo settimane di indiscrezioni, CR7 ha infine deciso di lasciare i bianconeri. Destinazione? Manchester City.
Una rottura che era nell’aria da mesi ma che ha avuto bisogno di tempo per essere assimilata e soprattutto per trovare l’incastro giusto con il club di Pep Guardiola.

Un rapporto da costruire quello tra l’attaccante portoghese e l’allenatore del City, perché come scrive il Corriere dello Sport “da sempre Ronaldo ha rappresentato l’esatto opposto del calcio secondo Guardiola. Eppure questo matrimonio, sfumato l’assalto ad Harry Kane, può davvero consumarsi”.

Ne hanno già parlato Cristiano e Pep – prosegue il quotidiano sportivo – almeno un contatto telefonico si è tenuto nelle scorse incandescenti ore. Non è un mistero che Guardiola avrebbe preferito altri attaccanti per completare la sua squadra, non è un caso che proprio una volta decollata la trattativa con Mendes sia arrivata la decisione di voler chiudere il proprio ciclo al City entro il 2023: non si sono mai piaciuti, ma insieme dovranno coesistere, un primo passo lo hanno già compiuto”.

Attesa per oggi l’offerta del Manchester City. Alla fine l’affare si farà.