domenica, 26 Maggio 2024

Incubo Szczesny, Condò: “La Juve avrebbe potuto avere Donnarumma a zero”

Condividi

spot_imgspot_img

“Mi girano le scatole però perché la Juve non può prendere due gol in partite come queste”, ha commentato Massimiliano Allegri nel post partita, rammaricato del magro pareggio portato a casa ieri con l’Udinese.

Un risultato gran parte determinato dal portiere bianconero Szczesny, che ha avuto tante responsabilità nel rigore, e ha poi praticamente regalato il pareggio agli avversari.

Una partita da incubo per il polacco, che ha fatto tornare in mente ai bianconeri il progetto estivo, poi sfumato, di portare a Torino Gigio Donnarumma, reduce da uno spettacolare Europeo.

Ad alimentare il rammarico per la trattativa non concretizzata, che ha poi invece portato Donnarumma alla corte del Paris Saint Germain, il giornalista Paolo Condò che nel suo editoriale sul quotidiano la Repubblica ha ricordato:

“Donnarumma poteva essere preso a zero, ma ovviamente tra premi e commissioni quello zero non sarebbe mai stato davvero gratis: occorreva almeno cedere Szczesny, che non ne ha voluto sapere. Un suo diritto, ma dopo i disastri di Udine il portiere polacco giocherà i prossimi match con un bel gorilla sulle spalle”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie