mercoledì, 22 Maggio 2024

Caressa sulla Superlega: “Probabile parere positivo anche della Corte di Giustizia”

Condividi

spot_imgspot_img

Nelle scorse ore la vicenda Superlega si è arricchita di un nuovo capitolo. Il Tribunale di Madrid ha infatti respinto il ricorso presentato dalla UEFA, una decisione che fa decadere ogni procedimento disciplinare nei confronti dei club fondatori del progetto.

Il tutto in attesa del 18 ottobre, data del pronunciamento della Corte di Giustizia Europea, presso la quale pende la richiesta di parere da parte dello stesso Tribunale di Madrid.

Un parere che probabilmente sarà a favore della Superlega, come sostenuto dal giornalista Fabio Caressa che su Instagram ha scritto: È probabile che le squadre della Superlega possano avere ragione anche in Corte di Giustizia e penso che questo aprirà la strada ad un accordo. Questo accordo, alla fine, prevedrà magari la nascita di una Superlega con sotto un altro marchio “Uefa competition” e l’Uefa organizzerà questa nuova competizione“.

“Cambieranno, però, tutti i rapporti sui diritti televisivi, sugli introiti e credo che questo sarà un argomento molto importante nei prossimi anni, a partire dal prossimo triennio di coppe. Si potrebbe arrivare ad un accordo”, ha concluso.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie