Juve, la scoperta: Allegri ha chiamato “Corto Muso” il suo cavallo

1106

Il neo allenatore della Juventus Massimiliano Allegri noto per la sua sfrenata passione per i cavalli e per le corse, ha chiamato uno dei suoi cavalli “Corto Muso”.

Lo ha scoperto il portale Calciomercato.com che rivela come il cavallo di Max, nato 2 giorni prima (l’11 aprile 2019) della conferenza stampa, ormai leggendaria è allenato da A&G.

Nel dettaglio: “Botti, il cavallo, maschio, nato il l’11 aprile 2019, è di proprietà della Meridian International Sarl per il 40%, di A&G. Botti per un altro 40% e Massimiliano Allegri per il restante 20.

Ecco il video della famosa conferenza stampa del 13 aprile 2019 dopo la gara con la Spal, dove Max Allegri, aveva spiegato come vincere di tanto o di poco, di corto muso appunto, non cambiasse niente, perché il secondo restava secondo e il primo restava prima. E infatti la Juve arrivò prima e il Napoli secondo.