Allegri rivuole Perin. Le perplessità del portiere

690

Dopo la conferma di Wojciech Szczesny come numero uno, ora alla Juve manca da riempire la casella del secondo, lasciata vuota da Gigi Buffon, che dalla prossima stagione vestirà la maglia del Parma.

Indiscrezioni di mercato davano come possibile nome sul taccuino dei bianconeri, quello di Mattia Perin, di rientro dal prestito al Genoa, dopo 18 mesi. E sembra proprio che Massimiliano Allegri sia orientato a scegliere proprio lui come vice di Szczesny.

Un ritorno al ruolo di secondo per Mattia Perin, che però mal si concilierebbe con le ambizioni del portiere, che avrebbe espresso chiaramente la volontà di continuare a giocare con continuità, e di restare in una squadra dove essere il numero uno, anche per provare a riconquistare la Nazionale.

Caduta nel vuoto la richiesta di nuovo prestito presentata dal Genoa, opzione esclusa dalla Juventus, che lascerebbe partire Perin solo a titolo definitivo. Rimane aperta la pista Fiorentina ma, in assenza di offerte, Perin resterà. La Juventus dovrà impegnarsi a dialogare con il giovane portiere, per convincerlo che la Vecchia Signora ora ha bisogno di lui.