Mirabelli: “Con Locatelli, centrocampo Juve il più forte d’Italia”

1630

L’ex direttore sportivo del Milan, Massimiliano Mirabelli, si è concesso ai microfoni di TuttoJuve.com per parlare dell’affare Locatelli-Juve.

“Sappi che per me è sempre stato incedibile, poi come sono andato via lo hanno regalato”, ha spifferato l’ex Milan.

“Locatelli è uno dei migliori centrocampisti d’Europa, penso che sarebbe all’altezza di un top club come la Juventus”, ha sentenziato Mirabelli.

E ancora, prosegue Mirabelli: “Anche al Milan aveva già dimostrato il suo talento, in più le sue caratteristiche peculiari come la fisicità e la visione di gioco non le trovi in tutti i giocatori. Manuel tenta sempre la giocata verticale, lì si capisce la personalità di un ragazzo che ha l’ambizione di voler essere uno dei migliori del suo ruolo. Ha tutto per far bene in bianconero”.

Quest’anno Locatelli sarebbe stato perfetto per la Juve, sono convinto che Manuel potrà crescere ancora di più. Mi auguro solo di tenercelo ben stretto in Italia, perché è un calciatore che potrebbe ambire a squadre importantissime in ambito europeo. Verratti, ahimé, è stato un esempio negativo”.

I giocatori che sanno giocare a calcio si trovano a meraviglia con Allegri, per cui sono sicuro che le sue qualità verrebbero ancora più esaltate. Il nuovo tecnico non farà il bene solo della Juve, ma anche di chi vorrà acquistare. La Juve si è riposata per una stagione ed ora vorrà tornare a fare sul serio, credo che Locatelli riuscirebbe ad elevare il centrocampo e a farlo diventare nuovamente il migliore d’Italia”.

L’ex dirigente del Milan chiude con un suo pensiero su Gigio Donnarumma passato aifrancesi del Paris Saint Germain:

Mi è dispiaciuto vederlo fuori dal Milan, sarebbe stato bello vederlo terminare la sua storia bellissima in rossonero. Sono rimasto stupito nel sapere che sarebbe andato al Psg, l’euro lo avrei scommesso sulla Juve. Sono sincero”, ha concluso Mirabelli.