Juventus, ipotesi aumento di capitale. Exor pronta a versare tra i 300 e 400 milioni

1557
Logo Juventus Torino 02-10-2018 Juventus Stadium Football Calcio Uefa Champions League 2018/2019 Group H Juventus - Young Boys Foto Andrea Staccioli / Insidefoto PUBLICATIONxNOTxINxITAxFRAxSUI AndreaxStaccioli

La Juventus vuole tornare subito grande, in Italia e in Europa. Lo testimonia la notizia diffusa da “Il Sole 24 Ore” che parla di ipotesi aumento di capitale per la Juventus Fc.

“Al momento non sarebbe stato avviato alcun processo, ma l’indiscrezione comincia a circolare nell’ambiente delle banche d’affari”, riferisce il quotidiano economico.

Le casse della società bianconera, causa Covid e conti in rosso ormai da quattro anni, richiedono risorse: così l’azionista Exor, assieme al club, starebbero valutando la situazione, in attesa di capire le esigenze di cassa e l’entità dell’eventuale operazione al termine della sessione estiva di mercato”.

Secondo le indiscrezioni si parla di una cifra compresa tra 300 e 400 milioni, quindi a un livello simile all’ultima operazione fatta da Exor la quale sottoscriverebbe pro quota il possibile aumento.

Tra le altre opzioni sarebbero stati studiati un prestito convertibile e l’ingresso in minoranza di un socio finanziario, ma entrambe le ipotesi sarebbero state subito scartate.

Il bilancio della Juventus nel primo semestre ha registrato ricavi per 258,3 milioni di euro, in calo rispetto ai 322,3 milioni del 2019/20.