Auriemma su Eriksen: “Il calcio vero è più forte della Superlega”. Tifosi indignati: “Che c’entra il malore di Eriksen con la SuperLega?”

2324

La paura per Eriksen che ha avuto un malore in campo durante la partita Danimarca-Finlandia ha tenuto tutto il mondo con il fiato sospeso.

Per fortuna adesso Eriksen è fuori pericolo e i messaggi di vicinanza al giocatore sono arrivati numerosi.

Tra i tanti, ha fatto discutere quello del giornalista napoletano Raffaele Auriemma che nel fare coraggio al giocatore danese ha fatto tirato in ballo Superlega che vede la Juventus coinvolta nella bagarre con Ceferin e le alte commissioni percepite da qualche agente.

Sulla sua pagina Twitter, Auriemma ha deciso di postare un video in cui si sentono i tifosi della Finlandia invocare il nome Christian, e quelli della Danimarca rispondere con Eriksen.

La dimostrazione di grande sportività di tutte e due le tifoserie che si uniscono per stare accanto al giocatore, viene distorta dal giornalista di fede partenopea che decide di commentare con questa didascalia:

Quando il calcio vero è più forte della SuperLega e le commissioni ai soliti agenti”.

Un accostamento che molti tifosi non hanno apprezzato, e così Auriemma è finito nel mirino dei social per le sue parole fuori luogo. I tifosi commentano in massa: “Mettere in questo contesto la Super Lega certifica il tuo personaggio”, scrive qualcuno.

Sei riuscito a strumentalizzare anche questo tragico evento. Vergogna”. Auriemma finisce sotto tiro: “Io mi vergognerei. Inserire un hashtag acchiappa click per una notizia del genere”. E infine: “Anziché dedicare un pensiero a Eriksen fomenti e crei sempre più odio tra i tifosi”.