Inter, nuovi guai per il gruppo Suning

1472

Si moltiplicano i guai per il gruppo Suning. La proprietà dell’Inter continua infatti ad avere grossi problemi in Cina.

Come riferiscono i maggiori siti finanziari, Suning Appliance Group Co. è stata multata dal tribunale di esecuzione (il Secondo Tribunale Intermedio del Popolo) di Pechino per 3.082 miliardi di yuan per l’operazione di trasferimento delle azioni a Jiangsu New Retail avvenuta qualche giorno fa.

Qualche giorno fa Suning Appliance Group aveva firmato un contratto di trasferimento delle azioni con l’azienda statale del Jiangsu New Retail Fund, per il trasferimento di 520 milioni di azioni per un prezzo di 6,12 yuan ciascuna.

Per questa operazione sono stati citati Liu Yuping, Zhang Jindong, Suning Appliance Group Co., Ltd. e Suning Real Estate Group Co, che si sono già appellati alla seconda Corte Intermedia di Pechino. Al momento l’atto non è ancora entrato nella delicata fase di attuazione.