Luciano Moggi: “Un campionato lo puoi anche perdere. E far divertire qualcun altro, che non si diverte mai”

120

Nel corso di un’intervista in esclusiva a calciomercatonews.com l’ex direttore generale dei bianconeri, Luciano Moggi, ha commentato la situazione della Juventus, in attesa del verdetto di domani, che permetterà di conoscere il futuro anche di Andrea Pirlo.

Lo confermerei, ha commentato Moggi, che ha poi aggiunto: “Credo che Pirlo abbia poche colpe, se non è stato centrato l’obiettivo campionato, a prescindere poi dal fatto che se su dieci campionati ne vinci nove, uno lo puoi anche perdere. E far divertire qualcun altro, che non si diverte mai“.

Molti i nomi accostati alla Vecchia Signora, in caso di sostituzione di Andrea Pirlo: “Prima di tutto si deve capire se Pirlo ha fallito o no, ha precisato Moggi, che ha poi continuato: “ha preso la squadra che gli è stata data, imperfetta in certi ruoli, tipo il centrocampo, e ha saputo tirare fuori due trofei e probabilmente si qualifica in Champions League. La società ha lavorato bene e, ripeto, il tecnico non ha da discolparsi di niente perché se per un anno non si vince il campionato non succede nulla”.

In chiusura il pronostico di Moggi sulla qualificazione in Champions: “Io credo che il Milan abbia difficoltà maggiori rispetto alla Juventus, perché incontrare l’Atalanta è diverso da incontrare il Bologna, quindi dico Juventus“.