Pavan: “I media attaccano la Juve e parlano di scandalo, sì, ma a sfavore dei bianconeri!”

206

Il derby d’Italia si è concluso con la vittoria della Juventus per 3-2 contro l’Inter. Una vittoria oscurata dalle polemiche sulla direzione arbitrale di Gianpaolo Calvarese, che hanno senza dubbio monopolizzato il dibattito intorno al match, mettendo in secondo piano i meriti dei bianconeri.

Ad analizzare la gara, anche il giornalista Massimo Pavan, che su tuttojuve.com ha commentato:

La Juventus con l’Inter ha vinto con merito, i bianconeri hanno fatto una grande partita, giocando in dieci per oltre quaranta minuti, hanno vinto con coraggio, determinazione e spirito di sacrificio. La Champions rimane lontana, ma quanto meno vincendo le prossime due partite, i bianconeri avranno chiuso con onore la stagione ed anche senza Champions, persa per gravi errori, ci sarà una base per ripartire e diventare ancora più forti.

Contro i nerazzurri, la Juventus non ha rubato nulla, anzi, ha dovuto giocare in dieci per un’espulsione dubbia. Tuttavia, i media hanno attaccato in modo pesante parlando di scandalo, sì, ma a sfavore dei bianconeri!

Insomma, un attacco mediatico vero e proprio che però è riuscito, basti vedere quanto successo a Firenze, dove il Napoli ha sbloccato la partita con un episodio più che dubbio, lo stesso tipo di rigore, anzi molto meno evidente di quello negato a de Ligt a Benevento, oltretutto da quello stesso arbitro.

Il clima attuale verso i bianconeri è molto negativo, al limite del vergognoso, non accettabili le accuse che ci sono state dopo la gara di sabato, accuse indecenti che potrebbero penalizzare la corsa bianconera alla Champions.

Sicuramente tutto si giocherà all’ultima giornata, speriamo di vedere partite vere e soprattutto arbitraggi meno parziali come quelli visti in questo turno di campionato”.