Mughini: “Rimproverare Ronaldo per i numeri di questa stagione è un’imbecillità”

560

Giampiero Mughini, giornalista e intellettuale e super tifoso della Juventus parla su Radio Deejay nel corso di ‘Deejay Football Club’.

Lo scrittore ha parlato nella fattispecie di Ronaldo:

Cristiano Ronaldo non è cambiato negli ultimi anni. Il suo mestiere è quello di segnare. Lui non è un calciatore parte di un assieme, il suo ruolo è lancia appuntita della squadra in cui milita”.

La sua idea è quella di fare una serpentina, spiazzare gli avversari e a quel punto puntare la rete avversaria e questo lo ha fatto. Significa che in quella zona del campo nessuno deve dargli fastidio, come succedeva anche al Real Madrid”, aggiunge il giornalista.

Rimproverare Ronaldo per i numeri di questa stagione è un’imbecillità”, sentenzia Mughini.