La Juve si mangia le mani: “UEFA annullerà regola dei gol in trasferta ai supplementari”

2889

Champions League, la Juventus è autorizzata a mangiarsi letteralmente le mani. Si, perché l’UEFA, nei prossimi giorni, potrebbe introdurre una modifica epocale al regolamento delle competizioni europee.

Il massimo organismo calcistico europea ha infatti intenzione di eliminare il valore attribuito ai gol in trasferta realizzati nei tempi supplementari di una sfida ad eliminazione diretta delle competizioni europee.

A rivelare la notizia è il “The Sun” secondo il quale il provvedimento potrebbe essere approvato questo venerdì nell’ambito della riunione del comitato per le competizioni UEFA.

I gol realizzati nei tempi supplementari non varranno più doppio, ma ovviamente resterà in vigore la regola dei gol in trasferta che valgono doppio nei tempi regolamentari.

In virtù di questa modifica, per esempio la sfida tra Juventus e Porto dell’ultima edizione della Champions League si sarebbe protratta ai calci di rigore in seguito ai gol di Sergio Oliveira e Rabiot proprio nei tempi supplementari, in quanto con questa modifica, le reti siglate appunto nei supplementari, siano esse realizzate dalla squadra ospite o di casa, avranno lo stesso valore.