Piccinini: “Juve? Dopo dieci anni una stagione si può sbagliare”

731

Nel corso di Sky Calcio Club il giornalista Sandro Piccinini ha commentato la situazione della Juventus, attualmente terza in classifica, a ben 12 punti di distanza dall’Inter.

“Le lacune della Juventus quest’anno sono state negli approcci mentali– ha commentato il giornalista -, penso ad esempio alle partite contro il Porto in Champions League. Secondo me i 12 punti di distacco dall’Inter non si spiegano solo con la scelta di Pirlo in panchina. Dopo dieci anni una stagione si può sbagliare, ha aggiunto Piccinini, che ha poi continuato con un commento sul giovane attaccante Federico Chiesa:

“Arrivare a un top club a lui ha fatto bene, gli ha dato una grande motivazione. Sembra che non vedesse l’ora di arrivare a questo livello e ora sembra consapevole di dover fare qualcosa in più del compitino, anche nei momenti difficili della partita. La Juve deve puntare molto su Chiesa e Ronaldo perché il centrocampo non è fluido”.

Auguro a Pirlo di essere confermato ma l’anno prossimo la società deve assolutamente mettere le mani sul centrocampo, ha sottolineato Piccinini.