Zoff: “Cambio in panchina alla Juve? Non è pensabile cambiare di nuovo tutto”

271

L’ex portiere Dino Zoff ai microfoni di Radio Bianconera ha così commentato la situazione di difficoltà vissuta da Andrea Pirlo sulla panchina della Juventus, che finora ha ottenuto risultati ben al di sotto delle aspettative:

Non credo abbia tanta responsabilità. La squadra è giovane, lui anche, poi dopo 9 anni tutto diventa più difficile. Era logico che ci volesse un po’ di tempo”.

Sull’ipotesi di un cambio sulla panchina bianconera, Zoff ha commentato con convinzione: “Cambiare ancora in panchina? Io non sono stato riconfermato eppure avevo vinto… Credo che adesso sia tutto nuovo, non è pensabile cambiare di nuovo tutto, bisogna dare tempo ai giocatori e di conseguenza anche all’allenatore“.

In merito alle ultime poco brillanti prestazioni di Kulusevski, Zoff ha osservato: “Non sarei così negativo, nelle prime partite sembrava un fenomeno. Io penso che sia un ottimo giovane con grandi potenzialità. Bisogna trovare l’equilibrio tra questi nuovi giovani che sono arrivati, serve tempo, non sarei così critico“.