The Indipendent si scaglia contro Agnelli: “Uno dei peggiori esempi di eredità, incapaci di raggiungere la Champions”

225

Il quotidiano inglese The Independent ha attaccato duramente il presidente della Juventus Andrea Agnelli, reo di voler cambiare le regole del gioco nelle competizioni europee.

“Se Andrea Agnelli vuole riordinare il calcio europeo per far sì che il suo club non perda così tanto– si legge sull’edizione online del tabloid inglese -, forse dovrebbe iniziare con il gioco e dovrebbe lavorare sulla costruzione di una squadra adeguata. La Juve è un pasticcio disfunzionale e gonfio, uscita dalla Champions in una di quelle serate gloriose di giustizia poetica che lo sport sa offrire”.

“Sono passati rapidamente da uno dei club meglio gestiti d’Europa a uno dei peggiori esempi di eredità, incapaci di raggiungere la Champions e così disperati da cambiarla“.

Prosegue poi a muso duro: “Il presidente della Juventus ha messo in giro alcune idee terribili di recente – tra cui il suggerimento che i club di Champions League non dovrebbero comprare gli uni dagli altri – ma è possibile che una delle sue peggiori idee sia stata quella di comprare Cristiano Ronaldo. Da quando c’è Ronaldo la Juventus è uscita dalla Champions League contro Ajax, Lione e Porto, ossia squadre di secondo livello che non dovrebbero neanche rientrare nell’idea di élite di Agnelli“.