Pirlo: “Accuse di Arrigo Sacchi? Non è come dice lui”

991

In occasione del match in programma sabato 6 marzo alle 20.45 all’Allianz Stadium tra Juventus e Lazio, Andrea Pirlo ha parlato in conferenza.

Pirlo, dopo aver definito la Lazio “una grande squadra, che gioca insieme da 5/6 anni con un gioco ben definito”, rivela che “stamattina qualcuno si è allenato in parte con la squadra” e che a causa dell’assenza di Bentancur “ci inventeremo qualcosa”.

De Ligt non si è ancora allenato. Ha preso una contusione a Verona e vedremo domani come starà. Bonucci ha fatto una parte di allenamento con noi oggi, ma anche per lui non c’è il 100% che possa partire dall’inizio. Morata sta meglio, ogni giorno che passa cerca di incrementare la sua forma fisica quindi speriamo possa fare più di 30 minuti”.

Su Arthur, arrivano buone notizie: “La visita fatta ieri è andata bene. Il dolore sta diminuendo”.

Spiccano le parole di Pirlo in merito alle accuse mosse da Arrigo Sacchi («i giovani arrivati in estate mi sembrano un po’ confusi, hanno trovato un gruppo che sta tradendo la storia del glorioso club») alla Juventus: “Non le avevo lette. I giovani mi sembra si siano inseriti bene: non penso siano loro il problema, anzi”.

“Stanno facendo di più delle aspettative. I veterani stanno dando il loro contributo, hanno dato una mano a far inserire questi ragazzi perché non è facile arrivare nel mondo Juve. Si stanno comportando sempre bene”, spiega Pirlo.

E a proposito di giovani, Pirlo rivela che domani Fagioli “può giocare o meno dal primo minuto, dipende da chi avremo a disposizione. Si sta allenando bene, sa quello che deve fare. E’ sicuro delle sue capacità, siamo tranquilli se può iniziare dal primo minuto”.