Brio: “De Ligt, il più grande colpo di mercato degli ultimi anni. Insieme a Demiral, il futuro della Juve”

315

L’ex difensore della Juventus Sergio Brio nel corso di un’intervista a TuttoSport, ha analizzato il reparto difensivo della squadra di Andrea Pirlo, esprimendo un particolare apprezzamento per il turco Merih Demiral:

Demiral lo inserisco nel filone dei duri della difesa che tanto piacciono ai tifosi. Anche se a me sembra avere uno stile meno cattivo rispetto a come viene dipinto. Un giocatore con tutte le carte in regola per affrontare il necessario percorso di crescita all’interno della Juventus e prendersi gradualmente il futuro nel club bianconero. A braccetto con de Ligt, naturalmente, il più grande colpo di mercato degli ultimi anni.

“Finora ha commesso qualche errore in questo senso – ha aggiunto l’ex difensore bianconero-, ma con indosso una maglia pesante come quella della Juventus, non conosco nessuno che non sia incappato in qualche incertezza iniziale”.

“Lancio una sorta di provocazione: lo vedrei benissimo defilato sulla destra, in quel ruolo ibrido tra linea a tre e linea a quattro che sta utilizzando Pirlo fin da inizio stagione. Questa squadra ha bisogno innanzitutto di blindare le corsie esterne, ma Danilo e Alex Sandro hanno principalmente doti di palleggio e di spinta come vuole adesso il calcio moderno. Non è semplice, però, trovare figure come Gentile o Cabrini, così abili in entrambe le fasi di gioco. Così vedrei bene Demiral impiegato insieme ad altri due centrali di fianco a lui”, ha concluso Brio.