Juve, Buffon: “Inter? La sorpresa era quando non riusciva a vincere”

991

Il portiere bianconero Gigi Buffon ha parlato al termine della gara vinta 3-0 dalla Juve con il Crotone.

Serviva una vittoria, l’importante è mantenere sempre un agonismo, un’attenzione e un’energia nel corso dei novanta minuti, senza fare dei passaggi a vuoto”.

Buffon commenta con soddisfazione il nuovo record di 654 presenze in campionato, primato assoluto nei 5 top campionati europei:

La cosa più importante è che non ci arrivo strisciando, ma saltando. Quella è la più grande soddisfazione e il più grande orgoglio. È il modo in cui ci arrivi alle cose che fa le differenza”.

Buffon infine affronta il tema della lotta Scudetto e sull’Inter dice: “Non è una sorpresa assolutamente. La sorpresa stava nel fatto che ancora non riusciva a dimostrare quello che secondo me vale. Il valore della squadra, dell’allenatore e dello staff. Un valore pari al nostro almeno, per me non è una sorpresa”.