Due turni di squalifica per Baronio dopo Juve-Roma. Per la sfuriata di Oriali? Solo un turno

1277

La Lega Serie A sul suo sito ufficiale ha reso note le decisioni del Giudice Sportivo in merito all’allontanamento dal campo di Roberto Baronio, collaboratore di Andrea Pirlo, nel corso della partita Juventus-Roma. Sono due le giornate di squalifica inflitte a Baronio “per avere, al 45° del primo tempo, contestato una decisione arbitrale, rivolgendo al Direttore di gara un’espressione insultante“.

Una punizione decisamente differente rispetto a quella presa nei confronti del collaboratore di Antonio Conte, Gabriele Oriali, che nel corso della sfida contro l’Udinese era entrato in campo per protestare contro l’arbitro Fabio Maresca, ed era stato punito con una sola giornata di squalifica.

Così come differente è stata la punizione inflitta a Romelu Lukaku e Zlatan Ibrahimovic, che nel corso della partita di Coppa Italia Inter-Milan hanno dato vita ad una lite furibonda in campo con pesantissime offese (qui il video), costata agli interessati solamente una giornata di squalifica.