Italo Cucci: “Attenti alla Juve è avvertimento fin troppo banale”

671

Nel suo editoriale per QS il giornalista Italo Cucci ha commentato la combattuta corsa scudetto che quest’anno vede attualmente la Juventus a 42 punti (con una partita in meno), all’inseguimento della capolista Milan in vetta con 49 punti, seguita dall’Inter con 47 punti.

Una differenza di punti che non dovrebbe far dormire sonni troppo tranquilli a Milan e Inter, come ricorda Italo Cucci:

Inter e Milan non devono accontentarsi di farsi la guerra ogni settimana nel tentativo di arrivare in vantaggio al traguardo come gli attuali due punti di distacco – un nonnulla – suggeriscono; devono smettere di sentirsi protagonisti di una trionfale Milaneide e guardare piuttosto alla Juve incalzante. Era lontanissima, la squadra di Mastro Andrea, ed è già a sette punti che nella storia di Milaninter vogliono dire qualcosa. Cioè mai dire mai. Attenti alla Juve è avvertimento fin troppo banale“.