Inter, Conte aggira squalifica e divieto in barba al regolamento

1151

Nonostante la squalifica inflittagli dal Giudice Sportivo, l‘allenatore dell’Inter Antonio Conte nella gara contro la Fiorentina, ha dato il meglio di se, e dalla tribuna del Franchi, al fianco del fratello Gianluca ha urlato e parlato con la squadra utilizzando gli strumenti messi a disposizione dalla tecnologia.

I tifosi non dimenticano che quando Conte venne squalificato alla Juventus i controlli nei suoi confronti furono serrati.

La norma del Regolamento infatti non lascia dubbi:

Gli allenatori squalificati non possono prendere parte in alcun modo all’evento partita: è vietato loro di dirigere la squadra, l’ingresso negli spogliatoi e nel terreno di gioco”, recita il regolamento.

I video diffusi in rete non lasciano spazio ad interpretazioni: è lui che tramite il fratello dà le indicazioni allo staff tecnico guidato dal suo vice Stellini.

I video diffusi in rete lo “beccano” mentre via radio ordina ai suoi collaboratori di dire ad Hakimi di “restare più basso”.

Se tutto ciò fosse capitato ad esempio alla Juve, non abbiamo dubbi che in tanti avrebbero invocato l’apertura di un’inchiesta.

Ecco il video: