Guardalà : “Ronaldo sostituito e rimasto in panchina ad incitare i compagni. Merito del rapporto con Pirlo”

86

Il giornalista Giovanni Guardalà dagli studi di Sky Sport ha commentato la reazione di Cristiano Ronaldo alla notizia della sostituzione, richiesta da Andrea Pirlo al 78′ della semifinale di Coppa Italia contro l’Inter.

Pirlo chiama in panchina Ronaldo, sostituito da Alvaro Morata, che con un’espressione infastidita esce dal campo, evidentemente contrariato. Una volta in panchina Ronaldo ha preso ad incitare i compagni da bordo campo, fino al termine della sfida, vinta dai bianconeri per 2-1.

A commentare il comportamento di CR7 non passato inosservato e prontamente ripreso dalle telecamere, il giornalista di Sky Sport, che ha evidenziato la differenza di atteggiamento rispetto al passato:

Contro il Milan Ronaldo è andato via dallo stadio, senza aspettare la fine della partita e ieri è rimasto in panchina ad incitare la squadra. Un cambiamento abbastanza netto. Dipende dal fatto che il rapporto con Sarri non c’era, o era ridotto ai minimi termini, e con Pirlo c’è un tipo di rapporto diverso. Perché comunque Pirlo all’interno dello spogliatoio è visto, non dico ancora come un calciatore, ma come una figura importante all’interno della Juventus, anche grazie a quello che ha rappresentato nel mondo del calcio”.