Moviola Inter-Juve, l’ex arbitro Pieri: “Trattenuta reiterata, giusto rigore per la Juve”

63

La Juventus esce da San Siro con in tasca la vittoria all’andata di semifinale di Coppa Italia contro l’Inter, battuta 1-2.

Nel corso della sfida il direttore di gara, Gianpaolo Calvarese, ha assegnato un calcio di rigore a favore della Juventus dopo la revisione delle immagini al VAR, a seguito di un’azione fallosa che ha visto coinvolto Juan Cuadrado, trattenuto da Ashley Young.

A commentare l’episodio avvenuto al 25’ l’ex arbitro Tiziano Pieri ai microfoni di RaiSport:

Young trattiene il braccio sinistro di Cuadrado prima ancora che parta il cross, è una trattenuta reiterata, continuata e finisce con uno strattone con entrambe le mani del difensore dell’Inter. Il pallone poco importa che sia alto e vada in un’altra direzione. Questo, come evidenzia anche il replay che ha fatto vedere Irrati a Calvarese, che era coperto anche da Bastoni, era calcio di rigore“.