Inter-Juve, Causio: “Gara di campionato da mettere da parte, c’erano tante assenze”

387

L’ex bianconero Franco Causio ai microfoni di Radio Bianconera ha commentato la recente vittoria della Juventus sulla Sampdoria e l’attesa semifinale di Coppa Italia contro l’Inter.

Il commento del Barone sulla vittoria a Marassi: “La mia chiave di lettura è positiva, dopo la sconfitta contro l’Inter sono arrivate 4 vittorie di fila, credo che Pirlo abbia trovato la quadra giusta. Il cuore della squadra è sempre il centrocampo, poi sono stati recuperati anche giocatori importanti come de Ligt, Cuadrado e Chiellini, che da quando è rientrato ha fatto capire di essere ancora importantissimo, è stato secondo me il migliore in campo”.

In merito alla sfida di Coppa Italia contro l’Inter, Causio ha dichiarato: “Io metterei da parte la gara di campionato dove la Juve aveva deluso come squadra e aveva anche assenze importanti. La gara dipenderà dalle formazioni che schiereranno i due allenatori essendoci anche il campionato. Anche se è Coppa Italia è sempre il derby d’Italia, tutte e due le squadre affronteranno con determinazione e voglia di vincere, essendo anche un confronto su gara e ritorno”.

In merito a Cristiano Ronaldo, Causio ha commentato: “A 35 anni si deve gestire, non può fare 3 partite in 7 giorni. Penso troveranno un accordo. Capisco che l’Inter è l’Inter, ma ci sono tante partite ravvicinate. Sono persone intelligenti e faranno ciò che è meglio”.