Juve, Beccantini: “McKennie-Arthur-Bentancur il centrocampo più funzionale”

28

Il giornalista Roberto Beccantini nel commentare la gara della Juventus vittoriosa contro il Bologna, ha confermato sul proprio profilo Facebook quelle che sono le impressioni di tanti tifosi bianconeri:

“Il centrocampo schierato (contro il Bologna ndr) rimane la versione più funzionale: McKennie, Arthur, Bentancur. Uno che smista (il brasiliano), uno che recupera e si butta (il texano), uno che zompa (l’uruguagio)”.

Spiccano le parole del giornalista su Szczesny (“artefice di un vero prodigio sul tentativo di harakiri aereo da parte di Cuadrado, bravo nell’arrivare al tiro, scellerato nella mira”).

Queste le conclusioni a cui giunge Beccantini: “Proviamo a tirare le somme. Le partite vanno chiuse. In caso contrario, la lotteria degli episodi diventa confine ambiguo, pericoloso. Il Bologna ha perso per aver cercato di segnare, sempre, incurante della schiena che offriva ai pugnali degli avversari. La Juventus, specialmente quando Cristiano ciondola (ma che palla, a McKennie), continua ad alternare periodi di dominio (territoriale, almeno) a momenti di insidiose amnesie”.