Bosco: Rimonta difficile (la Juve dovrebbe vincerle quasi tutte da qui alla fine) ma non impossibile. La Juve potrebbe anche riuscirci. Per blasone, storia e qualità di alcuni giocatori”

146

Secondo Andrea Bosco, giornalista e scrittore di fede bianconera, la giornata di campionato appena trascorsa è “da incorniciare”.

I motivi sono palesi: “Il Milan che evapora al Meazza contro la stupenda Atalanta, l’Inter che sbatte contro il muro dell’Udinese e che ora (stante reazione esagerata) si vedrà orbata (per quanti turni?) del proprio allenatore, il Napoli preso a ceffoni a Verona”

Tuttavia Bosco avverte: La Juve vista contro il Bologna, manifesta evidenti scorie di sarrismo. Inoltre il giornalista ritiene che non sembra – a meno di cataclismi in classifica – questa Juve in grado (benché balli sempre la gara di recupero contro il Napoli) di rimontare 7 punti sul Milan”.

I motivi?
A) “Se il polacco è sempre tra i migliori in campo, il segnale non è ottimale: significa che alcuni bulloni vanno stretti”.

B) “Se la Juventus a lungo soffre contro questo Bologna, significa che qualche cosa da rivedere, c’è”.

Infine la sentenza del giornalista: “Rimonta difficile (la Juventus dovrebbe vincerle quasi tutte da qui alla fine ) ma non impossibile. La Juve potrebbe anche riuscirci. Per blasone, storia, per la qualità di alcuni giocatori”.