Mandzukic: “Ho sempre avuto un bel rapporto con i tifosi bianconeri, li rispetterò per sempre”

60

Giornata di presentazioni per l’attaccante Mario Mandzukic che negli scorsi giorni ha firmato il suo nuovo contratto, diventando così un nuovo giocatore del Milan.
Un colpo al cuore per i tifosi bianconeri che dovranno abituarsi a vedere entrare in campo il loro beniamino, con la maglia della rivale rossonera.

Le parole di Mandzukic nel corso della conferenza stampa di presentazione:

“Sono molto contento di essere qui. Mi stavo preparando da tempo per questa opportunità. Il Milan sta facendo un ottimo lavoro, voglio essere subito pronto per dare una mano alla squadra. Io e Zlatan abbiamo grande esperienza. È importante incutere timore agli avversari e proteggere i compagni. Serve anche questo e io sono assolutamente pronto.

Mi sono allenato duramente negli ultimi mesi – ha continuato il croato -. Se non mi fossi sentito pronto non avrei accettato di venire in un grande club come il Milan. Ovviamente avrò bisogno di qualche giorno per conoscere i compagni di squadra, ma io sono pronto a dare il mio contributo quando il mister mi chiamerà in causa”.

Mandzukic ha poi commentato il suo rapporto con la Juventus e con i tifosi bianconeri, dai quali è rimasto amatissimo“Sul campo siamo rivali, ma poi fuori siamo ancora amici. Spero di rivedere presto i tifosi allo stadio, ho sempre avuto un bel rapporto con i tifosi bianconeri, li rispetterò per sempre“.

Alla domanda su cosa fosse successo con Sarri, Mandzukic ha tagliato corto commentando: Chiedete a lui“.