Inter-Juve, l’ironia di Ziliani: “Se gli scudetti sono 38, vuoi che la Juve non abbia fatto almeno 1-1?”

52

Serata da dimenticare per i tifosi bianconeri che ieri hanno visto soccombere la Juventus 2-0 a San Siro per mano dell’Inter di Antonio Conte, che si è portata a casa i tre punti della vittoria del derby d’Italia.

Una sconfitta bruciante per gli juventini che hanno riversato il loro malcontento sui social, lamentando l’inesistente centrocampo e mettendo in rilievo le scelte sbagliate di Andrea Pirlo, sul quale in queste ore si stanno concentrando le critiche più aspre.

A fare ironia sulloperato di Andrea Pirlo, il giornalista Paolo Ziliani che su Twitter ha commentato: “Solo per scrupolo: il ‘Maestro’ era ironico vero?”.

Il giornalista a fine gara è poi tornato ancora una volta sul numero scudetti, commentando: Se gli scudetti sono 38, vuoi che stasera la Juve non abbia fatto almeno 1-1? Dico almeno”.

Infine un commento rivolto al francese Adrien Rabiot: “Vedere Rabiot sulle tracce di Barella è stato un po’ come rivedere Fabbian alle prese con Netzer (1971, Borussia Moenchengladbach-Inter 7-1). Sette milioni e mezzo d’ingaggio per un palo della luce“.