Pioli sulla sconfitta: “Figlia della bravura dei nostri avversari a tornare in vantaggio”

59

L’allenatore del MilanStefano Pioli, ai microfoni di SkySport ha commentato la sconfitta contro la Juventus, uscita vincitrice da San Siro per 3-1:

“La sconfitta credo che sia figlia della bravura dei nostri avversari a tornare in vantaggio. Partita equilibrata, la Juve ha fatto meglio di noi, altrettanti momenti in cui abbiamo fatto meglio noi. Abbiamo fatto ciò che dovevamo fare, tirando in porta, lasciando occasioni.

Ha fatto male eccome. Era l’occasione per continuare a fare bene. Poi valuteremo situazioni difensive, ma la squadra ha interpretato bene la partita. Bravo il loro portiere, l’inerzia del secondo gol ha poi cambiato la partita e non siamo più riusciti a riprenderla“.

Pioli ha poi aggiunto:

“La Juventus ha vinto nove scudetti, ha grande qualità, ma abbiamo tenuto testa con convinzione e forza. La loro qualità ci ha penalizzato sui gol, anche se potevamo essere più attenti.

Era tanto che non vivevamo le brutte sensazioni di una sconfitta, ho dato ai giocatori una pacca sulla spalla, se lo meritavano. Non ci devono essere rimpianti dopo una gara così, testa alta, la partita l’abbiamo fatta e tra tre giorni dobbiamo tornare in campo”.