Alessio Tacchinardi: “Sfida decisiva per la Juve, da non sbagliare”

26

L’ex centrocampista della Juventus, Alessio Tacchinardi, ai microfoni di TMW Radio ha commentato anche l’imminente sfida tra l’attuale capolista Milan e la Juventus:

“Sarà una sfida decisiva per la Juve. Il Milan avrà una grande leggerezza, ma la pressione che si metterà addosso la Juve può essere importante. Per me il Milan può reggere l’urto, perché ha autostima, qualità, e fisicamente è in un grande condizione. Queste sfide caricano in maniera particolare i giocatori, si preparano da sole. In queste partite si vedono i grandi giocatori“.

Sulla possibilità di schierare il capitano Giorgio Chiellini dall’inizio con il Milan, Tacchinardi ha commentato: “Sarebbe una follia. È determinante per il gruppo, anche solo per il fatto di essere tornato, certe motivazioni possono dartele solo certi campioni che hanno vissuto battaglie importanti”.

Nel corso della trasmissione Pressing, Tacchinardi sulla corsa scudetto ha aggiunto:

“Credo che la Juve sia ancora la favorita numero uno, ha la rosa più forte, anche se ancora deve trovare l’assetto giusto avendo un nuovo allenatore. Hanno inoltre un fuoriclasse come Ronaldo, con il portoghese parti non con uno ma con due gol di vantaggio. Vediamo cosa succederà sul mercato, a livello offensivo manca qualcosa a Pirlo. Inter e Milan stanno andando forte, però la Juventus per me resta ancora davanti a tutte. La partita di mercoledì contro il Milan sarà troppo importate e da non sbagliare per i bianconeri“.