sabato, 22 Giugno 2024

Garlando: “Buffon non ha paragoni nella storia. Sarebbe dovuto rientrare nella Top 11”

Condividi

spot_imgspot_img

Con la vittoria per 4-0 contro il Parma la Juventus si è portata a casa i tre punti, anche grazie alla presenza in campo del suo portierone Gigi Buffon.
Per lui un emozionante ritorno al Tardini dove esordì 25 anni fa, dando il via alla sua strepitosa carriera che gli ha permesso di diventare uno dei più grandi portieri di sempre.

Bravissimo, ma non abbastanza per France Football, che non l’ha inserito nella Top 11, la formazione ideale di tutti i tempi.

E proprio sulla sua assenza nella formazione da sogno si è espresso il giornalista della Gazzetta dello Sport, Luigi Garlando, che su Twitter ha commentato:

“A prescindere da Parma-Juve. Per qualità, continuità e intensità di rendimento Gianluigi Buffon non ha paragoni nella storia. Doveva essere tra i pali della Top 11 di tutti i tempi di France Football. Con tutto il rispetto per il mito Lev Yashin, unico portiere Pallone d’oro”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie