martedì, 18 Giugno 2024

L’attacco di Paolo Ziliani: “Cuadrado non si era ancora buttato e già Di Bello indicava il dischetto”

Condividi

spot_imgspot_img

La Juventus esce vittoriosa dal Ferraris con il risultato 1-3 sul Genoa, che le permette di incassare tre preziosi punti senza troppo affanno, e senza episodi eclatanti da moviola.

Chi invece ha polemizzato sulle decisioni del direttore di gara Di Bello è il giornalista Paolo Ziliani, che tira in ballo una possibile simulazione di Cuadrado.

Il giornalista non ha perso l’occasione per attaccare la Juventus e l’arbitro Di Bello, commentando su Twitter l’episodio del primo rigore assegnato ai bianconeri:

Cuadrado non si è ancora buttato su Rovella allargando la gamba per trovare l’impatto che già Di Bello indica il dischetto“.

E aggiunge: “Mancano 10’ alla fine di Genoa-Juventus e la curiosità è: chi sarà stavolta il primo ad abbracciare l’arbitro Di Bello?”

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie