giovedì, 13 Giugno 2024

Calciopoli, la rivincita di Moggi dopo parole Carraro. Profilo Facebook dell’ex Dg della Juventus in tilt

Condividi

spot_imgspot_img

Calciopoli, dopo quindici anni, l’ex direttore della Juventus Luciano Moggi passa all’incasso. E lo fa dopo le recenti dichiarazioni di Franco Carraro al Corriere dello Sport.

Ebbene l’ex dirigente della Juve ha pubblicato sul proprio profilo personale di Facebook le dichiarazioni dell’ex presidente della Figc Franco Carraro che tornando sulle vicende di Calciopoli, ha detto : “Io da Calciopoli sono uscito bene, ma mi è rimasta la rabbia nei confronti di me stesso. Commisi un errore che non mi perdono e che per di più mi costò la presidenza durante un altro Mondiale vinto e che avevamo preparto, dal momento che a maggio mi dimisi. L’errore fu quello di non sostituire i designatori Bergamo e Pairetto nel 2004″, si legge tra le colonne de IlBianconero, pagina web citata da Moggi.

https://www.facebook.com/MoggiOfficial/posts/10159328800158714

E, ancora: “Avevo tutta l’intenzione di affidare quel ruolo a Collina, lo chiamai e gli chiesi la disponibilità, a patto che avesse naturalmente abbandonato il fischietto. Mi rispose che avrebbe continuato ad arbitrare e io, un decisionista, tergiversai e mi feci distrarre da altre cose”.

Carraro confessa apertamente il suo errore: “L’incontro con Collina era avvenuto in gran segreto, ma Bergamo e Pairetto vennero a sapere che a fine stagione li avrei comunque sostituiti e cercarono qualche appoggio. Calciopoli nasce da quel mio errore, ma il calcio è uscito assai più brutto di come in effetti era. Inoltre non compromise l’esito del campionato perché lo scudetto 2004-2005, la stagione in cui si materializzò lo scandalo, l’avrebbe comunque vinto la Juve, che era la più forte di tutte. Calciopoli non fu un prodotto deviato del denaro, poiché non girò un solo euro, ma del potere”.

L’intervista di Franco Carraro è stata condivisa come detto da Luciano Moggi sul suo profilo Facebook, scatenando le reazioni più disparate da parte dei tifosi bianconeri.

Spiccano commenti tipo: “Parli ora, dopo che anche per colpa tua milioni di tifosi juventini e interisti si odiano? Fai riaprire il caso e fai rendere alla Juve ciò che le spetta di diritto”, scrive qualcuno.

Allora gli chiederemo il risarcimento danni”, suggerisce qualcun altro.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie