giovedì, 13 Giugno 2024

Bucchioni: “Pogba alla Juve potrebbe diventare realtà già nel mercato di gennaio”

Condividi

spot_imgspot_img

Enzo Bucchioni ai microfoni di TMW ha affrontato il tema caldo di mercato legato al possibile ritorno di Pogba alla Juve.

“D’improvviso, quella che sembrava una suggestione o per qualcuno un sogno, potrebbe diventare realtà già nel mercato di gennaio, riferisce il giornalista.

Bucchioni è convinto che “la regia di Mino Raiola sta dando una mano alla Juve in questa difficile fase di cambiamento e di ringiovanimento. E di questi tempi avere Raiola come alleato non è poco”.

Secondo Enzo Bucchioni, gli indizi ci sono tutti: “Il superprocuratore per annunciare ufficialmente la volontà di Paul Pogba di lasciare Manchester ha scelto Tuttosport, il giornale di Torino, il quotidiano sportivo più vicino ai tifosi della Juventus e siccome niente succede per caso, da qui dobbiamo ricominciare”.

E ancora: “Non solo il centrocampista francese vuol lasciare l’Inghilterra, ma gli piacerebbe tornare alla Juventus, in quella squadra dove ha dato il meglio della sua carriera. Guarda caso, proprio ieri Pogba è tornato a seguire la Juventus su Instagram. Guarda caso. Quella squadra dove manca un centrocampista con le sue caratteristiche. Il dado è tratto, direbbero quelli che amano la storia”.

È evidente secondo il giornalista che Raiola abbia aperto una corsia privilegiata per la Juventus nella corsa al giocatore che piace anche al Real e al Psg.

Circa i prezzi, stravolti dalla pandemia del Covid, “nel caso di Pogba, la valutazione potrebbe arrivare oggi a una cifra fra cinquanta e sessanta milioni”. 

“Da dove prende i soldi la Juventus? Ecco un altro incastro che sta per andare a dama. Guarda caso tra i bianconeri c’è un giocatore importante ai margini del nuovo progetto tecnico firmato Pirlo e parlo, ovvio, di Dybala”.

“In più, anche per Dybala come per Pogba, c’è il contratto in scadenza nel 2022 e il rinnovo è difficile. L’argentino pare abbia chiesto cifre astronomiche, c’è chi dice dieci netti, qualcuno è salito fino a quindici, e con questi numeri l’accordo è difficile. Se non impossibile”.

E se proprio questa cifra deve essere sganciata, la Juve in questo momento preferisce spenderla per Pogba, giocatore più utile, che per un Dybala che fa fatica e non da oggi. Per recuperare risorse Raiola potrebbe aiutare la Juve piazzando Bernardeschi (guadagna quattro milioni) in una squadra importante. Inoltre, sempre per abbassare il monte ingaggi, si cercherà di piazzare Khedira che di milioni ne guadagna sei”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie