giovedì, 13 Giugno 2024

Juve, mano pesante del Giudice Sportivo. Multa a Nedved e inibizione a Paratici: Le motivazioni

Condividi

spot_imgspot_img

Il Giudice Sportivo ha preso le proprie decisioni dopo la decima giornata di campionato. In particolare ha inibito e multato i dirigenti della Juventus Pavel Nedved e Fabio Paratici, per “Epiteti gravemente insultanti” ed “espressioni irriguardose” verso gli arbitri.

Multa di 10mila euro per Nedved e inibizione a svolgere ogni attività in seno alla FIGC a ricoprire cariche federali e a rappresentare la società nell’ambito federale fino al 21 dicembre 2020 per Fabio Paratici.

La motivazione per Nedved: “Per avere reiteratamente, dal 35esimo del secondo tempo per alcuni minuti, rivolto dalla tribuna agli ufficiali di gara epiteti gravemente insultanti sul campo direttamente dal Direttore di gara”.

La motivazione addotta per Paratici: “Per avere, nel corso del secondo tempo, rivolto dalla tribuna agli Ufficiali di gara espressioni irriguardose; già diffidato, infrazione rivelata dal collaboratore della Procura Federale”.

Gli episodi si sono verificati in conseguenza di un mancato fallo fischiato dall’arbitro Orsato in favore di Paulo Dybala.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie