venerdì, 14 Giugno 2024

Caso Suarez, l’intercettazione (che scagiona la Juventus) che i giornali non pubblicano

Condividi

spot_imgspot_img

È tornato alla ribalta sui giornali il “caso Suarez” con nuovi fatti che emergono dopo le dichiarazioni della procura.

Ecco allora che i giornali pubblicano le più svariate intercettazioni. Ma il portale di fede bianconera Juventibus.com precisa che “ci sono intercettazioni e intercettazioni” e che “come sempre quando si tratta di Juve abbiamo visto come i media possano veicolarne il pensiero. Non ultimi proprio questi ultimi eventi riguardanti il tesseramento (poi non avvenuto) dell’attaccante uruguagio”.

Il portale filo-juventino si scaglia contro alcuni giornali denunciando che “omettere dei passaggi chiave, non è giornalismo”.

Juventibus.com cita una delle tante intercettazioni pubblicate dai media: lo stralcio dell’intercettazione dell’avvocato Turco, al telefono con il direttore generale dell’università, Simone Olivieri.

«Io mi permetto, poi se in futuro ci sono altre situazioni, di appoggiarmi a voi! Su questo ci tengo a precisare che le cose vanno fatte bene. Come se fosse uno studente, ad esempio, Mohammed, non me ne frega niente, le cose vanno fatte bene. da Torino questa è la linea, non vanno fatti favoritismi».

NON VANNO FATTI FAVORITISMI, questo l’ultimo pezzo di intercettazione che andrebbe fatta emergere per chiarire le responsabilità e le sfumature della Juventus all’interno del caso Suarez”, evidenzia Juventibus.

L’accusa di Juventibus: “I media mainstream e la quasi totalità dei giornali preferiscono però omettere volontariamente questo importantissimo passaggio (l’unica testata a non averlo fatto è il ‘Corriere della Sera’) che chiarisce una volta per tutte la completa trasparenza e la completa onestà della Juventus”.

La maggior parte dei media dunque continua a gettare fango, sulla Vecchia Signora cosa che “non fa assolutamente bene al movimento giornalistico e nemmeno a quello calcistico”.

Fonte: Juventibus.com

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie