sabato, 22 Giugno 2024

Moggi: “Sta iniziando la marcia di avvicinamento della Juventus ai primi posti”

Condividi

spot_imgspot_img

Luciano Moggi, nel suo consueto editoriale su Libero, ha commentato la giornata di campionato appena conclusasi, traendo le prime conclusioni.

Preso atto che “i rossoneri sono ancora primi in classifica”, Luciano Moggi focalizza la sua attenzione sulla Juventus: “È fin troppo evidente come l’effetto CR7 renda tutta la squadra più sicura e contemporaneamente costituisca insicurezza per l’avversario”, scrive l’ex direttore generale bianconero.

“Bene comunque tutti i bianconeri, nessuno sotto la sufficienza. Sta iniziando la marcia di avvicinamento della Juventus ai primi posti”, sentenzia Moggi.

Mentre invece impazzisce nuovamente l’Inter che subisce il Toro per 60′, incassa due gol e meno male che Handanovic evita il peggio. Poi, improvvisamente, i nerazzurri si ricordano di essere in campo e con la forza della disperazione, più che la qualità, rimontano e vincono”.

Lukaku a fine gara dice: «Non siamo grandi». Sottoscriviamo: l’Inter tecnicamente non è grande, è però fortissima agonisticamente. Se non perderà questa caratteristica, se capirà quanto predica Conte circa il furore e la fame di vincere che deve esserci in qualsiasi momento della partita (le rimonte non sempre riescono), sarà un avversario difficile per tutti”, conclude Moggi.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie