Chirico: “Se alla Juve succedesse questo, i buontemponi de “la salute prima di tutto” sarebbero contenti”

77

Marcello Chirico nel suo editoriale per Il Bianconero si sofferma sulla polemica innescata dai detrattori della Juventus che hanno accusato il club bianconero di essersi comportato non bene convocando Bentancur rispetto invece a quanto fatto dal Cagliari, che ha messo Nandez in quarantena anche se non risultava contagiato, dopo l’esplosione epidemica nella nazionale uruguaiana.

Bentancur è stato sottoposto a 2 tamponi, si sta allenando a parte pur essendo al momento negativo e non è detto che stasera sarà della partita. Nel caso di comprovata negatività al covid, perché non dovrebbe giocare?”, si chiede Chirico.

E ancora precisa il giornalista di fede bianconera: “Il protocollo anti-covid per il calcio, scritto a 4 mani da FIGC e Ministero della Salute, parla chiaro: se un calciatore risulta negativo al tampone prima di una partita, può giocare. Bentancur lo è, quindi è arruolabile. A cosa sta contravvenendo la Juventus? A nulla”.

Scommettiamo che se Bentancur stasera giocasse, o andasse anche solo a sedersi in panchina, e domani si registrassero dei casi di positività esclusivamente tra i suoi compagni e nello staff Juve, i buontemponi de “la salute prima di tutto” sarebbero contenti?”, conclude Chirico