Chirico: “La Juve ha giocato bene! No ai processi a Pirlo! Dybala colpevole”

279

Il giornalista juventino Chirico, commenta il pareggio della Juve contro la Lazio: “È andata ancora bene perché grazie al pareggio del Verona a S. Siro, la Juve ha mantenuto invariato il distacco col Milan”.

Però – avverte Chirico – oggi non è giusto fare il processo a Pirlo, perché ho trovato dei netti miglioramenti contro la Lazio”.

Ho visto una squadra molto più corta, con gli attaccanti che contribuivano a dare una mano i centrocampisti che erano molto più tranquilli. Sia Rabiot che Bentancur erano molto più sicuri e anche la difesa non si èm trovata nell’uno contro uno con gli avversari…”.

Chirico ribadisce dunque che la Juventus ha giocato bene per gran parte della partita...ed è stata pericolosa fin quando sono restati in campo Ronaldo e Morata, il quale quest’ultimo ha fatto un grandissimo lavoro di assistenza a CR7 ma anche di aiuto alla squadra”.

E ancora: “Grandissima prestazione di Ronaldo e a maggior ragione invito il presidente Agnelli a rinnovare il contratto a Cristiano”.

Chirico spende parole di elogio anche per Kulusevski (“un giocatore che gioca sempre a testa alta”).

Si passa a Dybala, e qui Chirico si rivolge ai “Dybalisti”: “Piantatela! non capisco perché vorreste sui ceci la difesa della Juve per il gol preso e siete disposti a perdonare Dybala”.

Poi spiega: “Dybala fa una grande cavolata in quei minuti finali, perché in quei frangenti un giocatore intelligente, la difende la palla, si fa fare fallo! Quindi Dybala colpevole!”, sentenzia Chirico.

Ma colpevoli, anche Cuadrado, nonostante la grande prestazione, e colpevoli Bentancur che si fa fare il tunnel, Rabiot, Demiral che sbaglia come Bonucci”.

Dunque, “Se Dybala si ritiene un grande giocatore, deve mettere in difficoltà Pirlo, ora che è arrivato Morata e pure Kulusevski”.

Chirico invece assolve in toto l’allenatore bianconero, anche sui cambi: “Non poteva fare diversamente. Pirlo ha fatto dei progressi”