Cagni su Conte: “Sta sbagliando. Non deve dare le colpe ad altri ma a se stesso”

36

Momento complicato per l’Inter di Antonio Conte, che affronta l’Atalanta reduce da un altro passo falso in Europa che l’ha portata alla sconfitta nel big match contro il Real Madrid, a causa di troppe distrazioni e poca concretezza in attacco.

E dopo il ko europeo inizia a salire il malcontento dei tifosi soprattutto nei confronti del tecnico nerazzurro, ritenuto il maggiore responsabile dei risultati finora poco soddisfacenti della squadra.

A parlare della situazione dell’Inter di Antonio Conte anche l’allenatore Luigi Cagni che ai microfoni di TMW Radio ha commentato:

“Lui è più preoccupato per i giudizi che danno su di lui e alle sue uscite, invece gli serve fare risultato. Non deve perdere, il giocatore acquisisce certezze se non perde.

Così come aveva meriti quando vinceva, ha colpe in questo momento, sta sbagliando. Si vede che non è lui, deve tornare a fare quello di cui è capace. In questo momento non è sé stesso ma deve uscirne, non dando le colpe ad altri ma a se stesso“.