Sergio Brio: “Tutti i limiti della Juventus vengono a galla appena si valicano le alpi”

2564

L’ex difensore della Juventus, Sergio Brio commenta il particolare che sta vivendo la squadra di Andrea Pirlo.

Ai pareggi in campionato, è seguita per i bianconeri la sconfitta in Champions League contro il Barcellona, che ha messo in risalto alcune problematiche di non facile risoluzione per l’allenatore della Juve.

“C’è stata un evidente differenza con la squadra catalana. Ma è una cosa che succede spesso appena si valicano le alpi, tutti i limiti della Juventus vengono a galla”, ha detto l’ex difensore della Juve, al Corriere di Torino.

Brio confessa: “Parlo spesso con i tifosi, questa squadra ha vinto tanto nella sua storia ma non in quella recente, e molti farebbero volentieri a cambio, darebbero indietro qualche scudetto pur di vincere una Champions League”.

In questo momento credo che la squadra non sia all’altezza del compito. Ho la sensazione che dal punto di vista tecnico ci sia qualcosa che manchi, ma anche sotto l’esperienza internazionale vedo delle lacune. Sul mercato sarebbero serviti dei giocatori di esperienza da affiancare a Ronaldo e Chiellini”.

Negli ultimi credo che sia stato il portoghese con il suo talento a mascherare alcuni dei limiti della Juventus. Pirlo è una persona seria e preparata, ma ha bisogno di fare gavetta. Credo che la sua scelta sia stata fatta anche in relazioni a problemi di tipo economico”.