giovedì, 13 Giugno 2024

Moggi: “Parole di CR7? Quando c’ero io alla Juventus non si permettevano di fare certe dichiarazioni”

Condividi

spot_imgspot_img

L’ex dg della Juventus Luciano Moggi è intervenuto ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso della consueta rubrica ‘Cose di Calcio’ per parlare delle polemiche sollevatesi su CR7.

Ai miei tempi i social non c’erano, ma c’erano i giornalisti e forse era anche peggio. Io facevo fare l’intervista a un giocatore ogni settimana da parte dei giornalisti e veniva fuori sempre qualcosa che la stampa metteva in bocca al giocatore”, ricorda Moggi.

“D’altra parte se si dice qualcosa sui social lo si fa per essere letti e con i giornalisti è lo stesso. Quando c’ero io alla Juventus però non si permettevano di fare certe dichiarazioni perché noi non glielo permettevamo, mettendo delle regole non dico carcerarie ma comunque ferree, al di là delle quali non si poteva andare. Infatti non ricordo giocatori che abbiano fatto certe dichiarazioni”, dice ancora Moggi.

L’ex dg della Juventus torna anche a fare chiarezza su una leggenda metropolitana attorno a Del Piero: “Se l’ho offerto in cambio di Vieri alla Lazio? Sono barzellette. Non l’ho mai messo in discussione, era il miglior centrocampista e attaccante della squadra e non l’avrei mai messo sul mercato”.

Condividi

Leggi anche

Ultime notizie