Nedved: “Siamo una società con il dna portato a vincere, dobbiamo affrontare tutte le stagioni così”

130

Pavel Nedved ha parlato ai microfoni di Sky Sport prima della sfida di Champions League tra Juventus e Barcellona:

​”Le difficoltà erano facilmente prevedibili, abbiamo cambiato tanto, anche un nuovo allenatore. Siamo partiti senza precampionato, senza provare la squadra e diverse soluzioni. Adesso stiamo provando di volta in volta”, esordisce il vicepresidente della Juventus.

Ci sono anche mancati dei giocatori importanti, ma non cerco alibi, sono solo situazione e momenti che abbiamo affrontato. In Champions siamo partiti molto bene in una partita così bella, vediamo cosa faremo”.

Nedved glissa sulle polemiche che hanno coinvolto Ronaldo in queste ore: “Io credo che in questo momento, prima della partita, non sia il caso di entrare nel discorso Ronaldo. Ovviamente sentendolo capisco cosa sta provando, vorrebbe spaccare il mondo e non saltare le partite così. Mi fermerei qua”.

E poi: Siamo una società con il dna portato a vincere, dobbiamo affrontare tutte le stagioni così. Sappiamo anche che abbiamo cambiato tanto, e non sarà pe niente facile vincere. Siamo qua ad affrontare problematiche con un nuovo allenatore e nuovi giocatori, ma siamo pronti per vincere”.