Moviola Genoa-Inter: Fallo Killer di Lautaro ma l’arbitro estrae solo il giallo

410

Moviola Genoa-Inter, apparentemente tutto liscio per Davide Massa, l’arbitro chiamato a dirigere la gara valida per la quinta giornata di Serie A.

In realtà i dubbi sono parecchi soprattutto per il metro di misura utilizzato dall’arbitro al 40′ quando Massa ammonisce Lautaro che nel tentativo di anticipare Goldaniga nel cuore dell’area lo colpisce duramente alla caviglia.


Secondo Massa non c’è volontarietà, ma il contatto è chiaro ed è questo il motivo della sanzione, tuttavia ben diversa da quella comminata da Fourneau a Chiesa in occasione di Crotone-Juventus.

Prima ancora,  al 28′, su cross da sinistra di Perisic sbracciata tra Bani e Lukaku, con l’attaccante che non riesce a intervenire sul pallone. Per Massa è corresponsabilità.

Al 69′ – Netta la posizione irregolare di Lukaku che va a segnare su assist di Darmian ma è oltre Bani. L’assistente Bottegoni lascia giocare come da protocollo, poi alza la bandierina.

Al 90′ – Proteste genoane per un presunto tocco col braccio di D’Ambrosio su un cross da sinistra. In realtà il difensore sembra avere le braccia dietro la schiena e Massa non interviene.